A piedi, a cavallo, in bicicletta: la strada è vostra

La Maremma è una terra che offre infinite opportunità agli amanti della vita all’aria aperta. Per tutti coloro che preferiscono esplorare i luoghi a piedi, in bicicletta o a cavallo, il territorio intorno a Magliano in Toscana riesce a soddisfare tutti: i buongustai, gli appassionati di storia ed equitazione, gli amanti della natura.

A PIEDI

Il borgo medievale di Magliano è piccino, ed è possibile visitarlo con facilità a piedi, camminando tra palazzi storici, chiese e antiche storie.

Magliano

Magliano

Da Porta San Giovanni al Palazzo di Checco il Bello risalente al XIII secolo, dalla Pieve Romana di San Giovanni Battista al Palazzo dei Priori, il centro del paese è un susseguirsi di testimonianze antiche ben conservate.

Dal 1999 è stato ripristinato parte del camminamento della cinta muraria, dall’alto della quale è possibile godersi tutto il panorama circostante e anche la vista del mare.

Il territorio comunale di Magliano è molto esteso rispetto al numero dei suoi abitanti ed arriva fino alla suggestiva spiaggia di Cala di Forno, al confine sud del Parco dell’Uccellina.

A piedi è possibile esplorare gli immediati dintorni del paese: le rovine dell’abbazia romanica di San Bruzio, a soli due chilometri da Magliano, l’ulivo millenario (detto Ulivo della Strega per le leggende legate ai sabba) accanto alla Chiesa della Santissima Annunziata, addentrandosi poi magari tra le colline verdi che conducono verso le frazioni di Pereta e Montiano.

IN BICICLETTA

Riding bicycle in Maremma

Riding bicycle in Maremma

La bicicletta offre la possibilità di scoprire gli itinerari del gusto legati alle strade dei vini e della gastronomia del grossetano meridionale.

Da Capalbio a Magliano, da Pitigliano al Monte Amiata, si ha l’occasione di scoprire un’enorme varietà di prodotti tipici: dal Morellino di Scansano all’Olio extra-vergine di oliva, dal Pecorino Toscano al miele, dallo Zafferano di Maremma al Biscotto salato di Roccalbegna, con una tappa d’obbligo al Museo della Vite e del Vino di Scansano

The center of Pereta

The center of Pereta

Per chi preferisce invece dedicarsi esclusivamente alla bellezza del paesaggio, un percorso di circa 40 Km conduce da Magliano ai querceti di Scansano attraverso il borgo di Pereta, per poi ritornare verso Magliano passando per la frazione di Montiano circondati dalla macchia mediterranea, dagli uliveti maremmani e dai vigneti di Morellino DOC.

Itinerari più lunghi, intorno ai 100 Km, permettono di scorazzare per tutto il grossetano meridionale fino al mare, ma prevedono un’autonomia in sella di sei/sette ore.

Gli amanti della storia antica potranno scegliere itinerari che li conducono tra le necropoli e i ritrovamenti della civiltà etrusca che qui fondò fiorenti città e avviò commerci di successo.

Se invece preferite la Mountain Bike, il Parco della Maremma offre suggestivi percorsi guidati dai 9 ai 28 chilometri tra pinete, scogliere e spiagge.

A CAVALLO

Senza dubbio il modo più maremmano di conoscere la Maremma è a dorso di cavallo.

Che sia per una giornata o per una settimana, ci sono molte opportunità per provare a scoprire la costa e l’entroterra cavalcando.

Horse riding

Horse riding

Le Guide Ambientali Equestri della Regione Toscana potranno portarvi all’interno dello strepitoso Parco della Maremma o su percorsi che attraversano tutta la Provincia di Grosseto facendovi pernottare negli agriturismi della zona, alcuni dei quali sono dotati di maneggio e di tutti gli accorgimenti necessari per ricevere il turismo equestre.

Come per la bicicletta, gli itinerari possono essere dedicati all’immersione completa nella natura, alla scoperta dell’enogastronomia, oppure alla storia e agli insediamenti Etruschi.

Le ippovie conducono tra torri e grotte, lungo i leggendari sentieri dei briganti fino alle coste rocciose da cui si gode uno splendido panorama sul Mar Tirreno.