Cucinare con l’olio extravergine d’oliva

Se vogliamo parlare della Maremma, e ovviamente del territorio di Magliano, non possiamo non citare l’olio d’oliva, perché il territorio toscano è così simmetrico e armonioso anche grazie alla presenza degli oliveti. Chi abbia avuto occasione, e fortuna, di assistere alla raccolta delle olive, o anche alla spremitura in frantoio, sa bene quanto l’olio sia parte integrante, e profonda, di questa regione. Una delle caratteristiche più particolari è anche il fatto di avere tante piccole aziende agricole, ognuna con il proprio particolare olio, dai gusti così strordinariamente differenti che si stenta a crederlo tanto vicine sono le aziende.

Asparagi selvatici

Asparagi selvatici

Un olio che, in tutti i casi, mantiene quel suo colore così verde da sembrare magico e, in molti casi, quel sapore che permane in bocca quasi a risultare a volte aggressivo.

Moltissime le aziende agricole che producono ottimo olio extravergine nella zona di Magliano, un ingrediente fondamentale nella cucina dei queste parti. Oggi vi vogliamo presentare alcune ricette da realizzare con l’olio d’oliva, senza dimenticare che il modo migliore di gustarlo è sopra una semplice fetta di pane toscano!

Cominciamo con un ricetta che potete realizzare facilmente, ma dovete venire a Magliano nel mese di Aprile per cogliere gli asparagi selvatici che qui crescono in abbondanza e sono davvero fantastici.

shutterstock_52988029

Spaghetti con gli Asparagi selvatici di Magliano 

Ingredienti per 6 persone (qui ci piacciono le porzioni abbondanti !) :

400 gr. di spaghetti

600 gr. di Asparagi selvatici

2 uova

150 gr. di formaggio di pecora

Sale, Pepe e, ovviamente, olio extravergine d’oliva maglianese

Lavate gli asparagi e mettete a bollire le teste in acqua salata, insieme agli spaghetti. In una ciotola mettete le uova, mischiate con due cucchiai dell’acqua di cottura della pasta e grattate un po’ di formaggio di pecora. Una volta cotti aggiungete nella ciotola gli spaghetti, dopo averli scolati, e le teste di asparagi. Adesso aggiungete il resto del formaggio di pecora, abbondante pepe e olio extravergine di oliva.

Buon appetito!